Cosimo Tremigliozzi

Sono il presidente e fondatore del Circolo Blu, nato il 25 Febbraio del 1968, invalido a casua di un grave infortunio sul lavoro, subito nel 1993, nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ho, nell'anno 2000, quasi per caso, pensato alla costruzione di un pullman che potesse sopperire a delle necessitÓ, talvolta anche piccole, quando, assieme ai miei amici, andavo in manifestazioni fieristiche, feste, o spettacoli. Una necessitÓ di cui ho avuto bisogno, piu' di una volta, e' di un bagno, ma che mi permettesse di lavarmi approfonditamente. Chi, come me, si muove in queste manifestazioni in carrozzina, talvolta ha la sensazione di dover andare in bagno con un preavviso molto breve e, talvolta, trovatolo e verificatone l'accessibilita' ed entrato, talvolta e' troppo tardi. Questo non e' di per se' un grande disagio, lo diventa quando, la struttura se pur con bagni grandi (a norma, come dicono certe persone), non ha la doccetta funzionante e, comunque, non avendo mai un box doccia, perche', chi come me sa di avere questo tipo di necessita', ha una cambiata con se, ma se si e' sporvato e' costretto ugualmente a tornare a casa o, ancor peggio di non muoversi affatto da casa.

Le difficolta' nel progettare e iniziare i lavori del BLU-BUS che ho incontrato in questi ultimi due anni sono state molte, soprattutto di carattere tecnico, in quanto, le persone con cui parlavo non capivano il significato del BLU-BUS e non riuscivano a darmi quelle risposte che chiedevo. Oggi grazie alla mia tenacia, all'aiuto di alcuni collaboratori stretti e all'insistenza nel riproporre le medesime domande, non solo ho ricevuto le risposte giuste, ma addirittura sono riuscito ad abbattere il prezzo del pullman finito di oltre il 60%.

[contattami]
indicando nell'e-mail i propri dati
per essere ricontattati anche telefonicamente.


Sito curato da CTconsulting